“Codice antimafia: In pensione gli amministratori giudiziari più esperti a scapito delle specializzazioni e delle professionalità acquisite”

Nov
2017
23

“Codice antimafia: In pensione gli amministratori giudiziari più esperti a scapito delle specializzazioni e delle professionalità acquisite”, si intitola così l’articolo scritto sull’edizione del “Il Mattino Digital”, del 20 novembre scorso, dal Presidente dell’Associazione di amministratori giudiziari Ius et Gestio, avv. Maurizio Cinque.

A proposito della recente riforma del Codice antimafia, l’avv. Maurizio Cinque così conclude: “L’avvenuta introduzione di certi meccanismi, senza un’adeguata preliminare previsione prospettica e senza aver consultato i rappresentanti degli amministratori giudiziari, genererà in fase di amministrazione e destinazione dei beni molti più danni di quanti vantaggi si possa aver ritenuto di apportare“.

Clicca sul link di seguito per leggere l’articolo:

https://www.ilmattino.it/polis/codice_antimafia_in_pensione_gli_amministratori_giudiziari_piu_esperti_a_scapito_delle_specializzazioni_e_delle_professionalita_acquisite-3378623.html

scritto da in Documenti, Iniziative, Rassegna stampa